è docente di Estetica e di Sociologia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arti
di Lecce. La teoria dei media, dell’arte e della cultura pop sono i suoi campi d’indagine preferiti.
Autore di più di venti volumi, tra cui: Il mondo dopo la fine del mondo. Facebook, l’arte
contemporanea, la filosofia (Et al. 2012), Canone inverso. Per una teoria generale dell’arte
(Villaggio Maori 2014), La filosofia spiegata con le serie tv (Mondadori 2017), Platone
Showrunner. Regole filosofiche per scrivere la serialità (Dino Audino 2022), Dark media. Cultura
visuale e nuovi media (Meltemi 2022), Filosofia del Gaming. Da Talete alla PlayStation (Tlon
2023).