Cerca
Carrello
Cerca

Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità

20.90

Curatore: Anna Rita Gabellone, Patricia Chiantera-Stutte
Anno edizione: 2020
Pagine: 352 p.

SKU 9788833290805 Collana

Descrizione

Il presente volume Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità nasce in seguito all’incontro tenutosi fra studiosi di Storia delle Dottrine e delle Istituzioni Politiche presso l’Università del Salento, il 22, 23 e 24 giugno del 2017, dal titolo Democrazia Utopia Cittadinanza nel pensiero politico dall’età moderna all’età contemporanea. Pur nel rispetto dei vari approcci metodologici, si è cercato di rintracciare un percorso comune per gli argomenti trattati, attraverso l’analisi critica delle differenti categorie politiche interpretate tramite il pensiero politico utopi¬co e la sua possibile degenerazione distopica. Ne è risultato un libro ricco di in¬teressanti contributi raggruppati per aree tematiche.
Contributi di: Anna Rita Gabellone, Gennaro Maria Barbuto, Roberto Martucci, Francesca Russo, Marta Ferronato, Alessandro Arienzo, Laura Mitarotondo, Silvio Suppa, Diana Thermes, Rossella Bufano, Federica Falchi, Ginevra Conti Odorisio, Natale Vescio, Rosanna Marsala, Claudia Giurintano, Patricia Chiantera-Stutte, Salvatore Cingari, Maria Pia Paternò.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stato e cittadinanza: nascita e crisi della modernità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *