Cerca

POIESIS. Scritti d’arte contemporanea

14.25

Autore: Cecilia Pavone
Anno edizione: 2023
Pagine: 240 p., Brossura

SKU 9788833291178 Collana Tags , , ,

Descrizione

Come è fatta la psychè di un artista? Quali sono i meccanismi mentali che spingono l’artista-creatore, l’artista-demiurgo a lasciare traccia di sé? Come ricorda Baudrillard nel Delitto perfetto: “L’artista, secondo Michaux, è colui che resiste con tutte le sue forze alla pulsione fondamentale di non lasciare tracce”. Da dove nasce l’ispirazione artistica? L’arte è rivoluzionaria o costituisce, in linea con la weltanschauung marxista, un’espressione sovra- strutturale di meri rapporti economici? Sono quesiti aperti, problematici, data l’indefinibilità dell’arte, sottolineata da Duchamp.

Questa raccolta di scritti di Cecilia Pavone – tra articoli pubblicati su varie riviste specializzate di arte contemporanea e quotidiani, inediti, testi critici e relazioni scritte in occasione di interventi a conferenze, seminari e incontri culturali in Puglia e in Emilia-Romagna – copre un arco temporale che intercorre tra il 2007 e il 2023. Fil-rouge è la Poiesis, termine greco antico inteso dall’autrice nell’accezione di “atto creativo”. La creazione artistica, secondo Cecilia Pavone, attraversa indenne il tempo storico, al di là delle categorie a-priori spazio-temporali e caratterizza, fin dai primordi, l’intera storia dell’umanità.

VOCI DAL WEB

Leggi su lobodilattice.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “POIESIS. Scritti d’arte contemporanea”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *