Le voci del vento di Sofia Stevens a cura di Anna Grazia Abbate

14.25

Curatore: Anna Grazia Abbate

Anno edizione: 2020

Pagine: 248 p., Brossura
SKU 9788833290744 Collana

Descrizione

Mi colpisce della Stevens ciò che accade nello stile verbale delle sue poetiche analogie proporzionali, in cui l’indeterminazione, che sovrasta nei tre termini della relazione si connota nel quarto in modo determinato, di una determinazione non solo cronotopicamente biografica, ma addirittura geo-biografica, con l’effetto espressivo che nulla si chiude in se stesso, ma ogni cosa si apre in modo empatico tra il tempo del vivere ed il luogo dove il tempo si vive. Ne consegue che la forma dell’immagine poetica non è mai isolata nel determinato senso distinto, ma è unità di due diversi contigui che riempiono lo sfondo di tempo-spazio entro un rilievo di vita e natura, aperto a sua volta nella trasparenza di animo e di natìo, rapporto a sua volta presupponente altra apertura, che chiamerei di indeterminazione contigua, non potendo coincidere l’animo con il natio, semmai con l’origine.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le voci del vento di Sofia Stevens a cura di Anna Grazia Abbate”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *