Cerca
Carrello
Cerca

La autenticità del vivere e del poetare in Sylvia Plath e Amelia Rosselli. Breve sguardo sul post-modernismo nella poesia femminile degli anni '60

12.35

Autore: Rita Rucco
Anno edizione: 2021
Pagine: 112 p.

SKU 9788833291321 Collana

Descrizione

Il volume si presenta da un lato come un’analisi specialistica per caratteristiche, strumenti, metodologie, molto innovativa nell’approccio ai testi esaminati e alle loro traduzioni, dall’altro come una vera e propria narrazione avvincente, musicale, partecipe, calda, vitaminica, aromatica. Un percorso multidisciplinare e multisensoriale che abbraccia le innovazioni musicali del genio rivoluzionario di John Cage, il pensiero filosofico di Heidegger, gli sperimentalismi delle neoavanguardie letterarie e artistiche, gli azzardi linguistici del Gruppo 63, lo spirito di ribellione della beat generation, le scritture femminili post-moderne degli anni sessanta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La autenticità del vivere e del poetare in Sylvia Plath e Amelia Rosselli. Breve sguardo sul post-modernismo nella poesia femminile degli anni ’60”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *