Cerca

Il filo di Arianna. Materiali per un repertorio della bibliografia femminile salentina (sec. XVIII-XX)

Il prezzo originale era: €16.00.Il prezzo attuale è: €12.80.

Curatore: Rosanna Basso, Marisa Forcina
Anno edizione: 2003
Pagine: 182

Descrizione

Nella tessitura il nodo è il punto in cui la trama e l’ordito non solo si incrociano, ma si legano, si serrano, si fermano: consentendo alla tela di prendere forma, solidità, disegno. La qualità del filo intrecciato è naturalmente importante: da essa dipende la preziosità del manufatto. Ma è altrettanto cruciale l’abilità delle mani e la creatività dell’ingegno di chi annoda quel filo.. Anche il “per chi” intessere e il “che cosa” generare ha il suo peso; e non è questione da definire una volta per tutte. Lo schema del ghiordes, il nodo cardine del turkibaft, la traccia di un filo sciolto da ritorcere e inanellare, un brandello di panno colorato… ovvero le cifre di una manualità antica, che crea il complesso dal semplice, che interpreta saperi lontani, che produce oggetti per l’oggi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il filo di Arianna. Materiali per un repertorio della bibliografia femminile salentina (sec. XVIII-XX)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *