Cerca

Il fascino discreto delle scelte

Il prezzo originale era: €10.00.Il prezzo attuale è: €9.50.

Curatore: Filomena De Lumè
Anno edizione: 2011
Pagine: 72

SKU 9788870484984 Collana

Descrizione

L’esercizio della scelta impegna ogni persona in ogni momento della vita e si snoda dalla nascita fino alla morte in un processo che diventa sempre più complesso e coinvolgente.
Dalle prime scelte, istintive, del neonato che preferisce il dolce al salato o all’amaro, il percorso si arricchisce e si completa con scelte affettive che qualificano la relazione con le persone significative, con modelli che diventano mete da raggiungere, da imita-re, da introiettare con tutti i loro valori, da mettere alla prova per verificare la loro disponibilità, fino alle scelte razionali che caratterizzano la persona adulta, che ha raggiunto un equilibrio con se stesso e con la realtà.
Tra una tappa e l’altra, pietre miliari dello sviluppo, e all’interno di ognuna ci sono le scelte quotidiane che interessano “il vivere e il capire” del momento e che fanno della vita di ogni persona “una raccolta di miliardi .. di istanti di scelte” (Montague, 2008).
E poi ci sono le scelte irrazionali che trovano una loro spiegazione solo se collocate all’interno di particolari stati d’animo, di strutture di personalità disturbate o in evoluzione, che non riescono ad affrontare con serenità periodi critici che sono parte integrante dell’esistenza.
Sono i giovani che, più di tutti, rischiano di rimanere affascinati da scelte rischiose che esaltano il loro vissuto di onnipotenza e di indistruttibilità. Le conseguenze non coinvolgono solo i giovani, ma tutta la società, che con al primo posto la famiglia, che ne risente in modo spesso molto pesante.
Scegliere significa sempre valutare ed è una valutazione che impegna le persone nella loro dimensione biologica, psicologica e sociale, nel loro rapporto con il mondo interno e la realtà sociale con la quale e nella quale si confrontano.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il fascino discreto delle scelte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *