Cerca

Arcana mundi

14.25

Autore: Ettore Carpegna
Anno edizione: 2020
Pagine: 288 p.

SKU 9788833290904 Collana Tag

Descrizione

-Beati i poveri e beati i poveri di spirito! Sono beati gli uni e gli altri. Gli uni perché la loro vita è fatta di rinunce, di sofferenze, di miseria, di fame, di sporcizia, di umiliazioni; tra di loro c’è chi ha visto morire di stenti i propri cari, violentare le proprie donne dai potenti, ha visto i propri figli perdersi; gli altri, i poveri di spirito, sono beati perché non sono mai stati amati, sono stati allontanati, abbandonati, derisi, sempre ultimi, sono creature che nessuno vuole, o come cani randagi che prendono calci da tutti. Tu pensi, forse, che il Padre li dimenticherà, pensi veramente che il Padre si prenderà gioco di loro, non darà loro ciò che non hanno mai avuto o che è stato loro tolto? Credi che il Padre celeste non accarezzerà quei cagnolini, non prenderà sulle ginocchia quelle sue creature, non li terrà con sé per sempre?

-Ma se non osservano la legge? Molti di loro neppure conoscono il Signore!

-Ma loro non sono beati perché santi, ma perché dannati!

(da “Il testamento di Zaccheo”)

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Arcana mundi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.